NEWS DALLE AREE

1200 bambini in festa al Torneo Città di Modena

Martedì, 31 Maggio 2016 19:33
1200 bambini in festa al Torneo Città di Modena Foto S. Bonfiglioli / A. Vincetti

Rugby in festa nella settima edizione del Torneo Città di Modena. L’ormai tradizionale appuntamento organizzato dal Modena Rugby 1965, con il patrocinio del Comune di Modena, ha visto l’impianto di Collegarola “invaso” da oltre 1200 bambini, che si sono sfidati nel nome di Marco Mucchi, indimenticato numero 5 del Modena Rugby. 

La pioggia, alla quale il torneo sembra suo malgrado essere abbonato e che ha caratterizzato le partite del mattino e le finali, non è riuscita a scalfire il clima di festa, in campo e fuori, con un terzo tempo continuo grazie agli stand organizzati dai volontari. E, ricordiamolo, rugby fa anche rima con fango...
Soddisfatto a fine giornata il presidente del comitato organizzatore del torneo e vicepresidente del Modena Rugby 1965 Alessandro Mazzi: «La pioggia ci ha fatto cambiare alcune parti del programma, ma nella sostanza tutto è funzionato bene. Voglio ringraziare l’intero staff di volontari, impegnato da mesi alla preparazione del torneo, che oggi ha fatto un grande lavoro in condizioni per nulla facili. Siamo contenti di come si è svolta la giornata e soprattutto di essere stati all’altezza delle aspettative. Sul campo, per quel che ho potuto vedere, il livello tecnico è stato alto. Conoscevamo le squadre presenti per averle incontrate in altri tornei e non avevamo dubbi: anche dal punto di vista tecnico – conclude Mazzi, che ha coordinato il gruppo di 220 volontari – è stato un torneo di qualità».

Nelle finali, tutte giocate sul campo centrale di Collegarola, il Rugby Etruschi Livorno ha avuto la meglio sul Cus Verona grazie alla minore età media (4-4 il risultato della finale) nella categoria Under 6:
In Under 8 vittoria per il Valsugana sul Rugby Livorno per 3-2 con una golden meta.
Il Gispi Prato ha vinto la categoria Under 10, superando 2-1 in finale il Cus Milano:
In Under 12 vittoria del Modena Rugby 1965, che ha battuto 4-0 il Rugby Milano in finale.

A premiare i giocatori che si sono maggiormente distinti per coraggio e generosità è stato Andrea De Rossi, team manager delle Zebre Rugby. Il titolo di SuperClub, assegnato alla squadra che ha ottenuto i migliori risultati nelle quattro categorie, è andato al Valsugana Rugby Junior, premiato da Giulio Guerzoni, assessore allo Sport del Comune di Modena.

 

Ultima modifica il Martedì, 31 Maggio 2016 20:12

Prossimi Tornei

SPOTLIGHT

No data displayed on the module. Please check some parameters in the module settings again!