NEWS DALLE AREE

Eccellenza: Calvisano vince e insegue Rovigo

Lunedì, 06 Gennaio 2014 17:37
Eccellenza: Calvisano vince e insegue Rovigo Capitolina v Fiamme Oro Foto Paolo Cerino

 La nona giornata di Eccellenza, che si è disputata in tre tranches, ha visto nell’anticipo giocato sabato i Cavalieri Prato battere la Ima Lazio 1927 per 27-15, punteggio che ha dato loro il bonus aggiuntivo in virtù delle quattro mete realizzate (Patelli, Souare, Devodier, Cicchinelli).
Ieri si sono giocati San Donà - Rovigo e Rugby Reggio – Mogliano, due match che hanno visto altrettante vittorie delle squadre impegnate in trasferta. La capolista Rovigo si è imposta con punteggio nettissimo (33 – 0) grazie ad una prova molto ordinata, mai lasciando spazio nei propri 22 ai veneziani e andando a colpire per quattro volte in meta, tre delle quali grazie ad Ngawini.
Oggi il big match tra due delle più accreditate inseguitrici, Viadana e Calvisano. Il Cammi Calvisano ha superato in trasferta il Rugby Viadana per 22-16, centrando  la sesta vittoria stagionale e portandosi a quattro lunghezze dal Vea Femi Cz Rovigo, capolista a quota 35 punti.
Il posticipo della Befana (nona giornata) porta bene al Cammi che sfrutta pienamente gli errori commessi dal Rugby Viadana, soprattutto in avvio di ripresa.

Partita tutto sommato equilibrata nei primi quaranta minuti di gioco con il risultato mosso solo dai piazzati di Apperley (11’, 21’, 24’) ed uno di Griffen ad inizio di match. Nella ripresa, come detto, la vittoria per il Calvisano arriva in 15 muniti, di gran rugby. Era prima De Jager a segnare in superiorità al largo la meta del sorpasso (9-10) con trasformazione di Griffen. Al 55 Steyn con un azione di forza portava il Calvisano sul 15-9 e al 65 era ancora da una giocata di mischia che il pack giallo nero metteva in condizione di segnare il tallonatore Andrea Gavazzi la meta del 22-9. Al 70 il Rugby Viadana riapriva la gara. Falli ripetuti e il direttore di gara Damasco assegnava la meta tecnica che portava i contendenti sul 16-22. Nei dieci minuti finali il Viadana provava a segnare i punti della vittoria fallendo inutilmente i tentativi.
A Roma si è poi disputato uno dei derby della Capitale, che va alle Fiamme Oro Roma che travolgono la Unione Capitolina per 43-6. Il match, sempre in mano ai cremisi, ha visto un sostanziale equilibrio solo per i primi 20 minuti di gioco. Poi le Fiamme hanno concretizzato il gioco espresso segnando mete con De Gasperi, Bacchetti, Amenta e Marinaro intervallate da una meta di punizione assegnata dall’arbitro Spadoni. Per la Capitolina i punti sono venuti dal piede di Buscema, con un piazzato e un drop.

Eccellenza – 9^ giornata

Risultati
Estra I Cavalieri Prato v IMA Lazio    27 – 15  (5-0)
Rugby Reggio v Marchiol Mogliano  06 – 19  (0-4)
M-Three San Donà v Vea-FemiCZ Rovigo  00 – 33  (0-5)
Rugby Viadana v Cammi Calvisano   16 – 22  (1-4)
UR Capitolina v Fiamme Oro Roma  06 – 43  (0-5)
{ads1}

Classifica
Vea Femi-Cz Rovigo Delta punti 35; Cammi Calvisano 31; Rugby Viadana 27; Marchiol Mogliano 25; Petrarca Padova e Estra I Cavalieri Prato 23; Fiamme Oro Roma 21;  M-Three San Donà  16; Ima Lazio 1927 7; Unione Rugby Capitolina 5; Rugby Reggio 1.

Prossimo Turno 25/26 Gennaio 2014
Ima Lazio 1927 – Rugby Reggio; Estra I Cavalieri Prato – Rugby Viadana; Vea Femi Cz Rovigo – Petrarca Padova; Marchiol Mogliano – M-Three San Donà; Cammi Calvisano – Fiamme Oro Roma.    Riposa: Unione Rugby Capitolina.

Info: FIR

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Gennaio 2014 22:52

Dai tornei

Rugby educativo

RUGBY EDUCATIVO: approfondisci

Test Mautic

SPOTLIGHT

No data displayed on the module. Please check some parameters in the module settings again!