NEWS DALLE AREE

Buon gioco per le giovanili del Rugby Forlì

Giovedì, 04 Febbraio 2016 22:33

Una domenica positiva nel gioco per le formazioni giovanili biancorosse scese in campo nel fine settimana. 

Vittoria agevole a Rimini dei biancorossi U16 (Rimini Rugby - A&O RF79 U16 14-38) che partono in formazione rimaneggiata per il turn over necessario a dare spazio ai giovani del 2001 (12 su 15 alla partenza). Inizio al rallentatore e gioco spezzettato, poi dall’8° al 18° due mete e due trasformazioni dei biancorossi rompono l’equilibrio. Il Rimini accorcia le distanze segnando di forza ma subito il Forlì schiaccia oltre la linea bianca la terza marcatura che fissa il punteggio del primo tempo sul 21 a 7. Subito 7 sostituzioni ad inizio di ripresa che lasciano invariato il gioco del Forlì che appare abbastanza ben strutturato ma tragicamente spezzettato dai troppi fischi del direttore di gara. Al 6° arriva la quarta meta del Forlì che assicura anche il punto di bonus offensivo. Il Rimini segna una meta dubbia e accorcia ma subito altre due marcature del Forlì spengono ogni speranza dei padroni di casa. Formazione Forlì: Benelli, Ricci (Magnani), Perugini (Reggiani), Severi, Minotti (Pieraccini), Peperoni (Russo), Zecchini (Pasini), Bondi, Morgantini (Prata dal 15° st), Prata (Bilardo dal 1° st), Dene Abdul, Mercati, Guidi, Vallicelli (Nanni). Marcatori: mete di Morgantini, Zecchini, Dene, Bilardo, Pasini, Guidi Trasformazioni: Dene 4

Under 16 - risultati 10° giornata - 31 gennaio
Ravenna RFC - CUS Ferrara: 79 - 0
Imola Rugby - Faenza Rugby FC: 20 - 0 (a tavolino)
Rimini Rugby - A&O RF79: 14 - 38
Riposa: Cesena Rugby Club

Classifica
45 Ravenna RFC
35 Imola Rugby
29 A&O RF79
19 Cesena Rugby Club
5 Cus Ferrara
5 Faenza Rugby FC
1 Rimini Rugby

Buona partita dei giovani U14 di Coach Bonaccorso che a Formigine confermano i progressi evidenziati la domenica precedente a Modena. Opposti ad una formazione di qualità sia nella consistenza fisica nei punti d'incontro che nel gioco al largo i biancorossi non si lasciano intimorire e giocano le proprie carte a viso aperto andando in meta cinque volte trascinati da Naddei e Ronconi (3 le trasformazioni di Argnani). Nonostante la formazione leggermente rimaneggiata per i tradizionali malanni di stagione, i forlivesi provano ad imporre il proprio gioco e ripetutamente costringono gli emiliani ad arginare le folate offensive. Il Formigine, a sua volta, si dimostra squadra coriacea e capace di giocare ed alla fine ha la meglio per 6 mete a 5 in un match che ha divertito gli spettatori. Risultato finale Highlanders Formigine - Rubicone RF79 36-31.

Info: Forlì Rugby 1979

Dai tornei

Rugby educativo

RUGBY EDUCATIVO: approfondisci

SPOTLIGHT

No data displayed on the module. Please check some parameters in the module settings again!